Calabria, mal comune mezzo Gaudio. Dimissioni a 24 ore dalla nomina come Commissario alla sanità




La Calabria ancora senza commissario, a 24 ore dalla nomina Gaudio si dimette presentando le dimissioni come uno scolaretto: “Mia moglie non vuole trasferirsi in Calabria” sembra essere proprio questa la motivazione che abbia spinto Gaudio a non ricoprire l’incarico di Commissario alla Sanità in Calabria.



Ed inoltre fa sapere: il procuratore di Catania ha appena fatto sapere al mio avvocato che è andato a depositare la richiesta di archiviazione per il mio presunto abuso di ufficio. Sembra essere proprio questo l’ostacolo, il popolo del web una volta saputa la notizia dell’incarico conferito a Gaudio è insorto considerando i trascorsi poco chiari del ormai dimissionario Commissario alla Sanità

Commenta tramite Facebook

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Presidente e Fondatore
Domenico Panetta

Consiglieri
Andrea Panetta
Gemma Di Salvo
Maurizio Gustinicchi

Responsabile attività esterne
Daniela Moscarino

Responsabile spettacolo Fino al Cielo Risuona
Alessia de Bortoli
Responsabile ufficio stampa
Segreteria Nazionale
Dott.ssa Roberta Bruzzone (Criminologa)
Barbara Benedettelli (Scrittrice)
Carmine Faraco ( artista di made in sud)
Mario Furlan (Fondatore City Angels)
Alessia Giovagnoli (Ex Gf)
Regina Salpagarova (Modella)
Euridice Axen (Attrice)
Manuela Zero (Attrice)