Sportelli bancari addio

banca-differenteSono 4.591 le agenzie delle sette principali banche italiane che dal settembre 2008 a oggi hanno chiuso i battenti. Il calo del 16,5% è dovuto da una parte all’effetto della crisi, che ha imposto una revisione dei costi fissi (si stima che ogni agenzia costi 12 milioni di euro), dall’altra all’aumento della digitalizzazione dei servizi bancari. Una quota sempre più consistente di operazioni di pagamento si completa on line. Per le operazioni più complesse, dal mutuo al finanziamento, è ancora necessaria la visita all’agenzia. La nostra opinione è quella di chiudere ogni tipo di conto corrente presso le filiali e scegliere tra i metodi di pagamento e versamento on line, anche con partner non italiani. Spesso hanno meno costi e sono molto più pratici. Per quanto riguarda i mutui fate attenzione alle condizioni, le banche tutelano i loro interessi o poco quelli dei lori clienti.


Al nostro prossimo articolo!
Angeli della Finanza

Commenta tramite Facebook